Acido Seminterrato - Francesco De Gregori

Acido Seminterrato - Francesco De Gregori

Johnny è nel seminterrato, cucina l'acido.
Io per la strada in un angolo controllo il traffico.
Il poliziotto dentro al cappotto tossisce e grida,

vuole la buona uscita.
Ragazzino, cosa fai?
Guarda che è sicuro che lo rifarai!
Scappa nel vicolo, scansa il pericolo.
Nel parco uno con un cappello ridicolo
ti dà la mano, vuole qualcosa di strano.

Jenny cerca le cimici dentro al telefono,
porta una tuta mimetica, cerca negli angoli.
Quelli dell'anticrimine la stanno ascoltando,
la incastreranno prima di Capodanno.
Ragazzino, stiamo attenti,
quello che fai già l'hanno fatto in tanti!
Balla sulle punte, evita le paste,
evita le masse e gli agenti in borghese,
non ti serve un calendario per sapere qual è il mese!

Prenditi un malanno, guarisci bene.
Suonano alla porta, chi sarà? Che viene?
Cosa ti vogliono vendere? Quali rimedi?
Usa l'alfabeto dei ciechi anche se ci vedi!
Ragazzino, è tutto vero,
ti stanno addosso, ti faranno nero!
Gente senza scrupoli, perdenti isterici.
Gente senza coraggio, comici di passaggio.
Vedi presto te il biglietto se vale il viaggio!

Nasci velocemente, stattene al caldo,
buttati nelle avventure, impara il ballo.
Vai vent'anni a scuola, non mollare,
trovati un posto in un call center per mangiare.
Ragazzino, cercati una chiave,
butta la scaletta, salta dalla nave!
Evita i coriandoli, non portare i sandali,
gli sbocchi li hanno chiusi senza troppi scandali.
Non cercare le maniglie, le hanno prese i vandali!

Specifications

Leave a comment

You are commenting as guest. Optional login below.

  • 105,000+ cover versions
  • 800+ Cover Albums
  • Album Cover Covers
  • Draw Conclusions on the Wall
  • Magazine Covers
  • Mmmm... I love that Country Pie
  • Translations
  • Participate
  • Tribute bands
  • Tattoo Bob
  • All the latest news and additions
  • Subscribe to our Newsletter
  • Watch Video's
  • Milton Glaser Revisited
Auto repair Atlanta